venerdì 01 Luglio 2022

Zelensky “Il Donbass tiene duro”

Da non perdere

KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – “L’esercito ucraino sta gradualmente liberando il territorio della regione di Kherson. Oggi la regione di Tavriya è stata aggiunta all’elenco degli insediamenti restituiti del nostro stato. Ci sono alcuni successi anche nella regione di Zaporozhye. A Severodonetsk continuano feroci combattimenti di strada. Sono orgoglioso di tutti i nostri difensori, sono orgoglioso dei nostri difensori che sono stati in grado di fermare l’avanzata di queste persone ostili, di questi occupanti per molte settimane e di mantenere forte la nostra difesa”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un video su telegram. “Ricordate come la Russia sperava di conquistare l’intero Donbas all’inizio di maggio? Siamo già al 108° giorno di guerra, a giugno. Il Donbass tiene duro. Le perdite subite dagli occupanti, anche in quest’area, sono molto significative. In totale, l’esercito russo oggi ha circa 32.000 morti”.
“Nessuno può dire ora quanto durerà questo sacrificio di uomini da parte della Russia. Ma dobbiamo fare di tutto per far pentire gli occupanti di aver fatto tutto questo e ritenerli responsabili di ogni omicidio e di ogni colpo al nostro bellissimo stato.
Gloria eterna a tutti coloro che difendono l’Ucraina! Memoria eterna a tutti coloro che sono morti per l’Ucraina! Gloria all’Ucraina!” conclude Zelensky.

foto: agenziafotogramma.it
(ITALPRESS).

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img