martedì 13 Aprile 2021

Veneto: bando per l’imprenditoria femminile

Da non perdere

Regione Veneto: nuovo bando per l’imprenditoria femminile

Con la Delibera della Giunta Regionale del 26 gennaio scorso, la Regione Veneto ha approvato il “Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile. Anno 2021”.

Veneto: bando per l’imprenditoria femminile. Il “Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile – Anno 2021” è un nuovo provvedimento approvato dalla Regione Veneto per sostenere la nascita e il consolidamento di imprese regionali composte totalmente o in maggioranza da donne.

Si tratta di uno stanziamento complessivo di 1.480mila euro che saranno destinati a contributi in conto capitale a copertura del 40% delle spese sostenute dalle imprese, con un minimo di 20mila euro e un massimo di 130mila euro.

Le domande di contributo dovranno essere presentate esclusivamente attraverso il portale regionale SIU (Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria) dal 2 marzo prossimo (a partire dalle ore 10.00) al 4 marzo (fino alle ore 17.00) ma già a far data dal 9 febbraio e fino al 24 febbraio sarà possibile accedere alla piattaforma per il caricamento di tutta la documentazione richiesta e necessaria a supportare la domanda (https://siu.regione.veneto.it/DomandePRU).

Per chi non ne fosse già in possesso, le credenziali per poter compilare la domanda si possono ottenere dall’applicativo GUSI (https://siu.regione.veneto.it/GUSI/)

Il tempismo in questo caso è fondamentale, dato che le richieste saranno valutate in ordine cronologico secondo quanto indicato nel bando regionale.

Il contributo è cumulabile con altre forme di sostegno pubblico e il bando opera in regime “de minimis”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img