venerdì 28 Gennaio 2022

“USPI: ora che il Dlgs sul Diritto d’Autore è legge, sarà determinante il contributo chiarificatore di AGCOM

Da non perdere

“USPI (Unione Stampa Periodica Italiana): ora che il Dlgs sul Diritto d’Autore è legge, sarà determinante il contributo chiarificatore di AGCOM ” ha dichiarato Francesco Saverio Vetere, Segretario Generale di USPI, l’associazione di editori cui aderiscono circa 3.000 testate. 

Il Dlgs prevede infatti che AGCOM emani entro febbraio il Regolamento attuativo delle nuove norme e un aspetto fondamentale che sarebbe opportuno precisare saranno i limiti per gli “utilizzi privati o non commerciali”, soprattutto in relazione all’utilizzo delle rassegne stampa da parte di Imprese e Enti Pubblici.

“USPI ritiene ragionevole che un’organizzazione veicoli al suo interno – senza equo compenso – le proprie citazioni stampa. Ma è cosa ben diversa – prosegue Vetere – quando si tratta di articoli di informazione generale che potenzialmente sottraggono copie alla vendita di quotidiani e periodici”

Nella foto Francesco Saverio VETERE, Segretario Generale di USPI

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img