mercoledì 10 Agosto 2022

Una fattura su due saldata in ritardo

Da non perdere

Professionisti, una fattura su due saldata in ritardo

Spesso ignorati dai sostegni statali, sono circa 4,6 milioni i professionisti con partita Iva in Italia che, oltre alle difficoltà causate dalla pandemia, devono far fronte a fatture pagate con enormi ritardi.

Una fattura su due saldata in ritardo: I professionisti con partita Iva sono in Italia circa 4,6 milioni. Secondo l’Eurostat è il numero più alto in Europa, seguito dalla Germania che conta 3,5 milioni di partite Iva e da Francia e Spagna che sfiorano appena i 3 milioni.

Nonostante l’emergenza sanitaria abbia colpito duramente i professionisti, le partite Iva beneficiano solo marginalmente degli aiuti statali. A ciò si aggiungono pagamenti in ritardo e preavvisi di parcella ignorati che rendono ancora più difficile una situazione già precaria.

Le partite Iva rappresentano in Italia circa 17,5% della popolazione attiva di età compresa tra i 20 e i 64 anni; si tratta quindi di una categoria che contribuisce in modo sostanzioso al mantenimento e allo sviluppo economico nazionale.

Per questo motivo è importante ricordare che le difficoltà che affrontano i professionisti sono destinate ad avere conseguenze negative sul sistema produttivo del Paese. Per quanto riguarda i ritardi nei pagamenti delle fatture, ad esempio, da un sondaggio condotto dal Gruppo IREC (che si occupa di gestire il recupero dei crediti commerciali) emerge che più del 55% delle fatture (una su due) viene saldato in ritardo. Inoltre, secondo l’IREC, questo dato appare purtroppo in costante peggioramento.

Nei settori più colpiti dalla crisi sanitaria, come quello della ristorazione, del turismo e il settore alberghiero, i ritardi nei pagamenti arrivano addirittura al 71% delle fatture. Fra le regioni che registrano ritardi più significativi ci sono la Sicilia, dove le fatture pagate in ritardo sono il 78%, la Sardegna, dove si tocca il 74%, e l’Umbria dove le fatture pagate in ritardo sono il 73%.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img