giovedì 30 Giugno 2022

Ucraina, Draghi “Con gli Usa uniti nel condannare invasione”

Da non perdere

ROMA (ITALPRESS) – “Putin ha pensato di poterci dividere ma ha fallito, siamo insieme nella condanna della guerra in Ucraina e nell’imporre sanzioni alla Russia. Siamo uniti nel condannare l’invasione dell’Ucraina, uniti nelle sanzioni e nell’aiutare l’Ucraina come ci ha chiesto il presidente Zelensky”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, incontrando il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, alla Casa Bianca.
“In Italia e in Europa adesso le persone vogliono la fine di questi massacri, di questa violenza e di questa macelleria e pensano che cosa possiamo fare per portare la pace”, ha aggiunto.
“Le nostre nazioni sono unite in modo forte e la guerra in Ucraina ha ulteriormente rafforzato l’unione”, ha sottolineato il premier, per il quale “è necessario riflettere in profondità su come affrontare la situazione. Quello che succede ha portato dei cambiamenti importanti in Europa. Eravamo vicini e ora lo siamo ancora di più e so che possiamo contare sul suo aiuto come amico dell’Italia e dell’Europa”, ha concluso.
(ITALPRESS).
-foto Agenzia Fotogramma-

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img