martedì 30 Novembre 2021

Torna la magia del cinema a Roma

Da non perdere

Si è chiusa in bellezza, alla presenza di una superstar come Angelina Jolie, la sedicesima edizione delle Festa del Cinema di Roma che, pur con le dovute restrizioni, ha animato la vita della Capitale per 10 giorni. Roma ha messo il suo vestito più bello ed è tornata ad ospitare uno degli appuntamenti che più la rappresentano e che più definiscono la sua storia recente da sempre, quello con il cinema, la settima arte.  

Tra anteprime, ospiti Vip, proiezioni speciali, incontri ravvicinati con autori, attori, personalità del mondo del cinema, dello spettacolo e della cultura, è tornato  uno degli appuntamenti tradizionali più vivi dell’autunno romano, che ha avuto come sempre, nell’Auditorium Parco della Musica, il suo centro focale, ma che ha coinvolto molte altre location e realtà culturali romane, configurandosi come una vera e propria festa per tutta la città. 

Sono state 326 le proiezioni, per un totale di 66 film provenienti da 23 Paesi diversi, 40 le sale occupate, 37.231 i biglietti venduti e 55.532 tra accrediti stampa ed ingressi gratuiti del pubblico, con le sale riempite all’89%.  Un risultato estremamente positivo che ha superato ogni aspettativa. 

La Selezione Ufficiale della kermesse cinematografica comprendeva pellicole, provenienti da nazioni diverse, spaziando fra cinema indipendente, produzione di genere, opere di registi emergenti, film scelti nel panorama della ricerca e della sperimentazione, nel cinema di dichiarata vocazione spettacolare, nell’animazione, nei documentari.

Organizzato da Fondazione Cinema per Roma, con la direzione artistica di Antonio Monda, il programma della festa ha visto, oltre ad una nutrita presenza di artisti nazionali ed internazionali, dibattiti e mostre, retrospettive e omaggi dedicati ai più celebri maestri del cinema mondiale, anche un ricordo particolare ad alcuni tra i più grandi attori romani, indimenticabili, Gigi Proietti, Alberto Sordi, Nino Manfredi, Monica Vitti. 

Tra gli ospiti più attesi di questa edizione, due registi molto amati, fuori dal comune, come Quentin Tarantino e Tim Burton che hanno ricevuto il premio alla carriera, ma anche attori come Johnny Deep, Jessica Chastain e la bellissima Angelina Jolie che, tra autografi e scatti non si è sottratta a fan e fotografi, sfilando sul red carpet della prima mondiale di “Eternals”, il film della Marvel diretto dal premio Oscar Chloé Zhao che ha chiuso in un grande evento, questa edizione che porta con sé, un gran desiderio di tornare a sognare con la magia del cinema, ma anche un augurio speciale di rinascita per tutto il mondo dello spettacolo, un indotto che, ricordiamo, rappresenta circa il 6% del PIL del nostro Paese.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img