lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

Sicurezza sul lavoro: la rivalutazione delle sanzioni dal 6 ottobre 2023

Da non perdere

In Italia le sanzioni per le violazioni in materia di sicurezza sul lavoro sono disciplinate dal Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, noto come il “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro”. Questo decreto stabilisce le norme e le sanzioni in caso di violazioni delle disposizioni sulla salute e sicurezza sul lavoro. Le sanzioni possono variare a seconda della gravità delle violazioni e delle circostanze specifiche.

L’Ispettorato Nazionale ha chiarito che le nuove sanzioni si applicano dal 6 ottobre 2023, data di pubblicazione del decreto del Ministero del Lavoro. Da notare che il Ministero del Lavoro con il decreto direttoriale n. 111 emanato lo scorso 20 settembre ha rivalutato del 15,9 per cento le sanzioni, penali e amministrative, che si applicano in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Non si dovrà fare riferimento alla data di verbalizzazione dell’accertamento quanto alla data in cui il fatto o l’illecito viene commesso, per il quale si applicherà la pena o la sanzione corrispondente in vigore in quel momento. Pertanto, per le violazioni commesse prima del 6 ottobre 2023 si dovrà fare riferimento alle sanzioni in vigore prima della rivalutazione.

Per ulteriori informazioni clicca qui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img