mercoledì 22 Settembre 2021

Sicurezza sul lavoro: elenco aggiornato

Da non perdere

Sicurezza sul lavoro, è stato aggiornato l’elenco dei soggetti abilitati al controllo periodico delle attrezzature.

Il Decreto direttoriale n. 36 del 17 maggio 2021, il Ministero del Lavoro comunica la lista e riepiloga gli adempimenti che devono essere effettuati nelle procedure di verifica.

L’attività di manutenzione e controllo delle attrezzature di lavoro è quella prevista dal Testo Unico della Sicurezza sul lavoro che impone al datore di lavoro di verificarne lo stato di conservazione e di efficienza.

L’articolo 71, comma 11 del Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro stabilisce che le attrezzature indicate nell’allegato VII devono essere sottoposte a controlli a cadenza regolare.

Il Testo Unico dispone che per la prima verifica il datore di lavoro si avvale dell’INAIL che deve provvedere nel termine di 45 giorni dalla messa in servizio delle attrezzature.

Scaduto questo termine si potrà ricorrere ai soggetti abilitati, pubblici e privati, indicati nell’elenco formulato dal Ministero.

Si tratta di un elenco a cui si accede a seguito di apposita istanza e dopo il parere positivo espresso da una Commissione del Ministero istituita ad hoc.

L’iscrizione, peraltro, vale per cinque anni decorrenti dalla data del decreto direttoriale.

Per informazione più specifiche si rimanda al testo integrale del Decreto direttoriale.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img