giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Sconti al ristorante per chi ha figli

Da non perdere


Favorire l’accesso delle famiglie alla ristorazione, in particolar modo quelle numerose con figli a carico, e valorizzare il settore. È quanto prevede l’accordo “Aggiungi un posto a tavola che c’è un bambino in più”, siglato dai ministeri dell’agricoltura, delle Imprese e del Made in Italy, del Turismo, della Salute, delle Pari Opportunità e Famiglia e dalle organizzazioni agricole e della ristorazione. Le imprese aderenti si impegneranno sia a proporre formule per le famiglie per limitare i prezzi a tavola, con l’introduzione del menù bambini o del menù infrasettimanale a prezzi ridotti, sia a valorizzare i prodotti tipici e le produzioni di qualità con i piatti del territorio. L’iniziativa, che ha una durata di cinque mesi fino al 30 giugno 2024, ricalca quella del carrello anti-inflazione sui beni di prima necessità e punta al contenimento dei prezzi di fruizione dei servizi per le famiglie, a vantaggio anche del turismo locale e della stagionalità.
sat/mrv
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img