martedì 30 Novembre 2021

Salone del libro di Torino: un bilancio da record

Da non perdere

Si è chiusa con numeri da record la trentatreesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, un successo inaspettato con 150mila visitatori, dato che ha superato tutte le più rosee aspettative e che il Direttore del Salone, Nicola Lagioia, non ha esitato a definire storica, un risultato importante non solo per Torino, ma per tutto il Paese. 

Dopo quasi due anni e mezzo di stop, il Lingotto Fiere di Torino, è tornato ad accogliere insieme a tutta la filiera del libro: case editrici, scrittori, librai, bibliotecari, agenti, illustratori, traduttori, e tanti, tantissimi lettori, i grandi nomi della letteratura contemporanea, della scena culturale mondiale, realizzando la prima edizione in presenza nel post-pandemia e la prima in versione autunnale di questo amatissimo evento torinese che attrae visitatori da tutta Italia. 

Per i 715 editori tra grandi, medi e piccoli presenti, il Salone rappresenta la più importante occasione di vendita e di presentazione delle novità editoriali. Quest’anno, tutti, hanno registrato un aumento degli introiti: Laterza, ha sottolineato che le vendite in questi giorni sono state “superiori al 2018, anno d’oro”. Vendite in crescita, del 30% rispetto al 2019, anche per Mondadori e per tutte le case editrici del gruppo; altrettanto per Sellerio; per Giulio Perrone Editore un incremento pari al 60% e per E/O al 50%.

Numeri da record anche secondo le stime dell’Osservatorio alberghiero della Camera di commercio di Torino, che nel weekend appena trascorso ha registrato un’occupazione alberghiera attestata all’84%, con un picco pari all’85,8%, un incremento del 18,5% rispetto alla settimana precedente.

Un’edizione straordinaria quindi, sotto tanti punti di vista, a partire dal titolo ”Vita Supernova”, che ha voluto omaggiare, nel settecentesimo anniversario dantesco, il sommo poeta e che ha voluto dare un segnale di grande ripartenza, riflettendo insieme sui grandi temi dell’attualità e sulla grande occasione di nuova vita che ci attende.

Daniela Pellegrino

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img