sabato 18 Settembre 2021

Occhi puntati sulle banche europee

Da non perdere

Occhi puntati sulle banche europee. Gli investitori puntano a quelle meglio capitalizzate.

Ritorno del capitale in primo piano dopo che gli utili del secondo trimestre 2021 delle banche europee hanno mostrato che gli investitori favoriranno probabilmente le banche meglio capitalizzate con la ripresa dei pagamenti dei dividendi.

Ciò è evidente anche dalla sovraperformane del 10% delle banche meglio capitalizzate rispetto a quelle meno capitalizzate da giugno di quest’anno.

Una sovraperformane delle banche meglio capitalizzate che continuerà probabilmente ora che le restrizioni sui dividendi sono state rimosse dalle autorità di regolamentazione, ha previsto Berenberg.

Pertanto, con il settore scambiato ad appena il 5% di sconto sul suo multiplo prezzo/utile medio di lungo periodo, la banca d’affari crede che gli investitori dovrebbero concentrarsi sulle banche ben capitalizzate e focalizzate sul rischio come Nordea, Ing, Barclays, NatWest, Ubs e Unicredit.

Questo dopo che i ricavi delle banche europee hanno tenuto bene e hanno superato le aspettative di circa il 3%.

Il motore è stato il fee income che ha battuto le aspettative del 5,4% (+18% anno su anno) mentre il net interest income è stato di poco migliore delle attese con i volumi dei prestiti in crescita dello 0,9% su base trimestrale.

Photo by Kat J on Unsplash

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img