martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Nuovi codici ATECO: avviata la rilevazione dell’ISTAT, rivolta alle aziende, per la revisione delle attività economiche

Da non perdere

L’Istat ha avviato un processo di revisione della classificazione Ateco: l’entrata in vigore dei nuovi codici è prevista a partire dal 1° gennaio 2025.

Il Codice Ateco si utilizza per catalogare le attività economiche ed è adottato dall’Istituto Nazionale di Statistica italiano per le rilevazioni statistiche nazionali di carattere economico.

La revisione in atto prevede l’introduzione di nuovi codici e/o la modifica di alcuni di quelli esistenti. Per realizzarla l’ISTAT ha avviato una rilevazione finalizzata ad acquisire informazioni puntuali da imprese e professionisti per inquadrare in modo preciso la struttura e l’evoluzione del sistema produttivo italiano.

I dati acquisiti dall’Istituto saranno utilizzati per riclassificare le unità presenti nel Registro statistico di base delle imprese e delle unità locali  ASIA.

La rilevazione è rivolta a un campione di circa 150 mila utenti con l’invio di un questionario. Sebbene tutta la popolazione di imprese sia interessata dal processo di ricodifica, ISTAT ha selezionato le aziende delle attività economiche interessate maggiormente dalle modifiche introdotte dal processo di revisione.

La raccolta dati si svolge tramite il portale statistico delle imprese https://imprese.istat.it  accedendo al questionario dalla sezione Rilevazioni.

E’ importante che le aziende associate partecipino a tale rilevazione.

Non è prevista alcuna pubblicazione dei risultati dell’indagine, trattandosi di una rilevazione a supporto delle attività statistiche dei registri statistici di base.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img