sabato 18 Settembre 2021

Nasce a Milano il punto aziendale Asso Group

Da non perdere

Il gruppo veronese, cui fanno capo i brand Minotti cucine e Maistri, trasforma il flagship store milanese nel punto aziendale: un contatto diretto nel capoluogo lombardo per progettisti e costruttori.

A otto anni di distanza dall’acquisizione di Maistri e a sei da quella di minotticucine, il Gruppo Asso presenta una nuova fase del percorso di riposizionamento dei due marchi storici nel mondo delle cucine Made in Italy inaugurando a Milano il primo punto di riferimento di Gruppo al di fuori di quello aziendale, sito in San Pietro in Cariano (VR).

Minotticucine hanami fibonacci

La location che fino ad oggi ha ospitato il flagshipstore di minotticucine, in via Larga 4, apre il piano inferiore a Maistri e raddoppia così l’offerta contract e residenziale per la propria clientela. Il Gruppo Asso intende così instaurare nel capoluogo lombardo un contatto diretto con i progettisti che lavorano nella città simbolo nel mondo del design e dell’architettura.

“Abbiamo deciso di trasformare lo showroom minotticucine in un punto di riferimento aziendale – spiega Monica Venturini, responsabile marketing del Gruppo Asso – che mantenga però divise le anime dei due marchi. minotticucine e Maistri si indirizzano infatti a due tipi di clientela totalmente diversi: mentre la prima è destinata al mercato dell’extralusso, la seconda è molto ricercata per soluzioni contract di altolivello”.

Maistri Giza Neolith Abu Dhabi white Arena 2021

Maistri e minotticucine condividono molti elementi simili, pur restando due marchi destinati a mercati completamenti diversi: entrambe nate in Valpolicella nella seconda metà degli anni ’40, producono cucine di alta qualità, frutto del design, della ricerca e della sapiente arte manifatturiera che caratterizzano da sempre quelle eccellenze italiane che si distinguono sia in territorio italiano che all’estero. Entrambe sono state acquisite dal Gruppo Asso che ne ha voluto e saputo riposizionare il nome a livello internazionale: Maistri destinato al contract di alto livello, mentre minotticucine si è riconfermato come il marchio del lusso, sinonimo di esclusività ed eccellenza. 

Al momento dell’acquisizione, nel 2012, Maistri aveva all’attivo più di cento programmi d’arredo cucina realizzati in oltre mezzo secolo. Motore della missione aziendale è la costante innovazione di linee, materiali e modelli in una sperimentazione continua di programmi di arredamento che si muovono dalla cucina, fulcro della produzione, per raggiungere altri spazi, come il living. Grazie ad Asso, Maistri si è arricchita di un importante patrimonio di storia, competenze industriali e cultura del prodotto.

Oggi il brand si è assestato su un target alto e a guidare la progettazione e la produzione dei nuovi modelli Maistri sono concetti chiave quali funzionalità, qualità, Made in Italy. Maistri oggi è presente, oltre che sul territorio nazionale, nei monomarca di Londra, Cincinnati, Vancouver e Los Angeles in prossima apertura. Presente inoltre presso dealer in Miami, New York, Hong Kong, Mumbai e presto a Stoccolma.

Minotticucine Maya oro24K

Il progetto imprenditoriale riservato a minotticucine dal Gruppo Asso ha invece condotto ad una radicale ristrutturazione commerciale soprattutto per l’estero e una particolare attenzione alla salvaguardia del marchio, oggetto negli ultimi anni di numerosi tentativi di imitazione.  minotticucine rappresenta il riferimento mondiale nel design dell’ambiente cucina, grazie alla sua filosofia imperniata sui principi del “silenzio visivo”, dell’oggettività del bello e della moda oltre le mode. minotticucine è infatti da sempre concentrata sull’essenzialità della propria espressione, senza lasciare spazio al superfluo.

L’evoluzione del prodotto è legata alla sottrazione ed ha portato ai massimi livelli la ricerca del minimalismo nel mondo della cucina. Minotticucine è oggi presente con spazi monomarca a Milano, Miami, Shanghai, Pechino, Londra, Seoul e in Algarve. A questi, si sono poi aggiunti i posizionamenti a Barcellona e New York e l’implementazione di alcuni spazi multimarca già esistenti a Stoccolma, Hong Kong, Tokyo, Atene e Vancouver.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img