lunedì 08 Agosto 2022

MONOPOLY e Michael Rothling: un esempio di marketing geniale

Da non perdere

È passato oltre un secolo da quando Elisabeth Magie, nel lontano 1903, ideò il meccanismo del famoso gioco del Monopoli. E mai, l’intraprendente Magie, avrebbe immaginato che un imprenditore del 21° secolo, Michael Rothling, avrebbe personalizzato ulteriormente uno dei giochi più famosi al mondo.

Potrete provare il brivido di acquistare il locale storico, un hotel stellato o investire nello stabilimento balneare vip. Spendendo i poco impegnativi soldi…del Monopoly.

Giugno 2022 il lancio

È stato lanciato a giugno di quest’anno, in limited edition, «Monopoly-un giorno a Forte dei Marmi», il più celebre gioco da tavolo al mondo – un miliardo di persone ci si è dilettato almeno una volta – declinato nella realtà del paese: a lanciare l’iniziativa il giovane imprenditore della multinazionale di giocattoli Dimian, Michael Rothling, che ha ottenuto la licenza dalla Hasbro per una novità (che ha il sapore di promozione per il territorio) che già sta sbancando.

Non solo nel giro di poche settimane si era scatenata la corsa ad aggiudicarsi le caselle da parte delle aziende locali e parte del ricavato verrà devoluto in beneficenza a Misericordia e Croce Verde.

Un fenomeno da Vip

Sta già facendo impazzire i vip che su instagram hanno reso virale il singolare prodotto e hanno condiviso la voglia di sperimentare il nuovo Monopoly dal sapore vacanziero.

monopoly
monopoly

«Sono veramente sorpreso – spiega Michael Rothling – dell’ottimo riscontro: sono presenti quasi tutte le realtà storiche del paese, da negozi lusso a hotel stellati, fino a farmacie, stabilimenti balneari e agenzie immobiliari. Il vero obiettivo è di garantire una donazione per Croce Verde e Misericordia, realtà che mettono in campo tanta energia per il sostegno della comunità. È così importante in questo periodo difficile essere ottimisti e essere uniti. Da un punto di vista più ludico il Monopoly di Forte dei Marmi è anche l’occasione per organizzare eventi estivi, tornei di gioco o momenti di socializzazione»

IL MONOPOLY – UN GIORNO A FORTE DEI MARMI

Quotato sulle vendite on line diventa già oggetto di culto

Viene garantito blisterato e con tanto di originale fascetta col nome dell’hotel, dello stabilimento o del locale ‘in’. Il Monopoly-Un giorno a Forte dei Marmi è già diventato oggetto di culto dove solo un mese dal suo debutto, addirittura ‘quotato’ alla stregua del mercato dei diamanti. Infatti a pochi giorni dalla distribuzione delle scatole della limited edition del gioco più giocato si moltiplicano le vendite on line da parte di privati che sono riusciti ad accaparrarsi uno dei pezzi in distribuzione unicamente dai 28 sponsor presenti nelle caselle.E le richieste fanno impennare il valore del Monopoly fortemarmino con inserzioni sui siti di vendita che superano anche i 250 euro di richiesta per una scatola in vendita al pubblico a 70 euro. “È il segnale di un interesse che supera ogni aspettativa _ racconta soddisfatto Rothling _ ed è prevedibile che a breve il valore salirà ulteriormente trasformando questo gioco in vero e proprio oggetto per appassionati collezionisti”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img