sabato 28 Gennaio 2023

Lavoro, in Italia è boom di dimissioni

Da non perdere


Sempre più italiani, secondo l’osservatorio sul precariato dell’Inps, non sono più disposti a tenersi un’occupazione sgradita pur di incassare uno stipendio. Una tendenza già nota in altri paesi. Nei primi nove mesi del 2022 oltre un milione 600 mila persone, in Italia, hanno abbandonato il lavoro, con una crescita del 22 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. abr/gsl/
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img