lunedì 17 Maggio 2021

La Regione Lombardia sostiene i datori di lavoro che assumono i destinatari delle politiche attive

Da non perdere

Le risorse disponibili per i datori di lavoro che assumono i destinatari delle politiche attive regionali, Dote Unica Lavoro e Azioni di Rete per il Lavoro fase I e II, assegnate nella delibera di Giunta Regionale n.XI/4398 del 10 marzo 2021, ammontano complessivamente a € 20.000.000,00.

Chi può partecipare?

Beneficiano del contributo a fondo perduto le imprese, di tutti i settori e tipologie, che assumono lavoratori disoccupati o lavoratori sospesi, che hanno avviato la politica attiva regionale e che conseguono nella stessa il risultato di reimpiego.

Sono finanziati i contratti di lavoro sottoscritti a partire dal 29 marzo 2021, presso unità produttive/sedi operative ubicate sul territorio di Regione Lombardia:

• a tempo indeterminato, a tempo determinato di almeno 12 mesi, in apprendistato;

• a tempo pieno, a tempo parziale (di almeno 20 ore settimanali medie).

La misura è estesa, con particolari condizioni di accesso, ai soci lavoratori che provengono da imprese in crisi e che, anche al di fuori dai percorsi di politica attiva regionali, costituiscono o acquisiscono un’impresa (“workers buyout”).

Caratteristiche

Il contributo massimo è differenziato in funzione della difficoltà di accesso nel mercato del lavoro, come segue:

  • lavoratori fino a 54 anni: 5.000 €
  • lavoratrici fino a 54 anni: 7.000 €
  • lavoratori a partire dai 55 anni: 7.000 €
  • lavoratrici over 55: 9.000 €

A tali importi si aggiunge un ulteriore valore di 1.000 € se l’assunzione viene effettuata da un datore di lavoro con meno di 50 dipendenti o da un’impresa costituita o acquisita da lavoratori, anche in forma cooperativa, che provengono da imprese in crisi (“workers buyout”).

Come partecipare

I datori di lavoro potranno presentare domanda di contributo fino al 30 giugno 2022 con le modalità indicate nell’avviso approvato, attraverso il sistema informativo Bandi Online raggiungibile all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it.

Per informazioni o chiarimenti in merito all’Avviso scrivere alla casella di posta elettronica: incentivilavoro@regione.lombardia.it.

Per informazioni generali è  attivo il Call Center numero 800 318 318 (numero verde gratuito da rete fissa) e 02 3232 3325

Fonte: Regione Lombardia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img