sabato 23 Ottobre 2021

Intervista a Enrico Auricchio

Da non perdere

Oggi incontriamo Enrico Auricchio, un Imprenditore che in passato ha prestato al Pubblico, in particolare nell’ambito culturale, la sua esperienza.

Come è nata questa collaborazione tra il suo mondo e il Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” dì Napoli, di cui è stato Presidente?

Oltre al ruolo di responsabile commerciale dell’Azienda di famiglia, mi sono sempre occupato di organizzazione e ottimizzazione aziendale e dopo sette anni passati in America a consolidare la presenza del Marchio Auricchio sul mercato d’oltre oceano, nel 2002 il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e il Comune decisero di credere nelle mie capacità, nominandomi appunto Presidente del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” dì Napoli, il più antico Istituto Superiore di studi musicali, fondato a Napoli fin dal 1808, e conosciuto in tutto il mondo. 

È stata una scommessa vinta, perché ho convertito le costanti perdite economiche in utili, ottimizzato la difficile gestione del personale, riqualificando, riorganizzando e digitalizzando.

Mi sembra una ottima ricetta, quali altri ingredienti servono all’intera economia Italiana? 

Un rapporto franco e costruttivo con le Istituzioni, con lo Stato, con il territorio, per aiutare le Imprese nel loro processo di crescita. È necessario lavorare insieme e discutere le problematiche che assillano quotidianamente ogni Imprenditore come il fisco, la sicurezza sul lavoro, la burocrazia che blocca la nascita di nuove possibilità di Impresa.

Una proposta da Imprenditore?

Un accordo con il Governo centrale per creare una bad company, una Società costituita appositamente per farsi carico dei debiti e degli esuberi di un’Azienda Pubblica ma anche privata, dove vengono scaricati tutti i debiti e poi pagati ai creditori in una proiezione di 20/30 anni; e una good company che partendo da zero potrebbe creare ricchezza, posti di lavoro e operazioni con i privati, costruendo una nuova immagine dell’Italia in tutto il mondo.

 Daniela Pellegrino

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img