domenica 03 Luglio 2022

Inghilterra-Italia 0-0, azzurri imbattuti in Nations League

Da non perdere

WOLVERHAMPTON (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – L’Italia resta imbattuta in Nations League dopo tre giornate. Al Molineux di Wolverhampton, di fronte a 3.000 bambini, gli azzurri sprecano molto e pareggiano 0-0 contro l’Inghilterra di Southgate, portandosi a quota 5 punti del gruppo 3 di Lega A. Mancini schiera l’inedita coppia centrale composta da Acerbi e l’esordiente Gatti, chiamati a contenere il romanista Abraham, in campo dal 1′ come il milanista Tomori. Si parte con le due nazionali in ginocchio per il Black Lives Matter proprio come a Wembley un anno fa. Stavolta però la prima occasione da gol è dell’Italia dopo 4′: Pellegrini inventa un corridoio per Frattesi che davanti a Ramsdale apre troppo il destro. Ma prima del 10′ l’Inghilterra sfiora l’1-0 due volte: subito con Abraham che si fionda su un errore di Donnarumma ma non trova la porta dopo il rientro di Gatti; poi con Mount che avvia un contropiede e lo conclude colpendo la traversa da posizione centrale. Al 25′ gli azzurri sprecano ancora: Locatelli sventaglia sulla destra, Di Lorenzo crossa al centro e trova Tonali che calcia a botta sicura e trova la risposta di Ramsdale.
L’Italia non fa fatica ad uscire dalla pressione inglese, come al 41′ quando il possesso azzurro porta al cross di Pessina in area per Scamacca che anticipa Tomori ma calcia alto. L’ultima occasione del primo tempo è ancora frutto dell’inventiva di Pellegrini che libera al tiro Pessina ma Ramsdale è attento sulla conclusione dell’atalantino. Più bassi i ritmi del secondo tempo, tanti anche gli errori tecnici delle due squadre. La stanchezza si fa sentire, salta qualche scalata di troppo sulla pressione ma le due squadre faticano a costruire. Gli unici che sembrano avere i colpi per decidere il match sono Scamacca e Pellegrini. Sono loro a fabbricare l’azione che porta a Di Lorenzo la palla dell’1-0 ma il terzino spreca. Mancini cambia: debutto per Salvatore Esposito e spazio per Gnonto. Southgate invece si gioca la carta Kane. Ma il risultato resta lo stesso.
La Nazionale di Mancini conserva il primato nel gruppo 3 della Lega A, grazie al contemporaneo pareggio per 1-1 fra Ungheria e Germania.
– foto Image –
(ITALPRESS).

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img