lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Imprenditore vicino a clan Camorra, sequestrati beni per 60 milioni

Da non perdere


I Carabinieri del Ros e i Finanzieri del Comando Provinciale di Caserta hanno sequestrato beni per 60 milioni di euro riconducibili ad un imprenditore casertano, indicato come vicino al clan Belforte e al clan dei Casalesi – Gruppo Zagaria. L’indagato è titolare di otto aziende operanti nella provincia di Caserta, attive nel settore immobiliare, edile e della grande distribuzione e commercio all’ingrosso di prodotti alimentari. vbo/gsl
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img