domenica 03 Marzo 2024
spot_img

I 5 Migliori Password Manager per PMI e Professionisti

Da non perdere

Marco Sutter
Marco Sutterhttps://giornalepartiteiva.it
Editore da sempre e giornalista dal 1999 ha congiunto le due professioni ideando progetti editoriali e dirigendo diverse redazioni ricoprendo il ruolo di Direttore Responsabile e Direttore Editoriale di settimanali e mensili ad alta tiratura nazionale, portando in Italia diversi progetti editoriali quali Food and Travel e altre testate. Ad oggi dirige diverse testate giornalistiche, sia cartacee che digital, ed è il founder/publisher di diversi progetti editoriali ed imprenditoriali nei seguenti settori: food, wine, beverage, travel, hospitality, golf, fashion, luxury, e altri. Mail - marco.sutter@giornalepartiteiva.it

La gestione sicura delle password è diventata una priorità essenziale nel mondo digitale odierno. I password manager, strumenti progettati per aiutare gli utenti a creare, memorizzare e proteggere le proprie password, stanno guadagnando sempre più popolarità. In questa guida, esploreremo i 10 migliori password manager, spiegheremo cosa sono, come usarli e perché sono utili non solo per gli utenti individuali, ma anche per le aziende.

Perché i Password Manager sono Utili Anche alle Aziende

  1. Migliorano la Sicurezza: I password manager offrono una maggiore sicurezza implementando crittografia avanzata e proteggendo le password da accessi non autorizzati.
  2. Semplificano la Gestione delle Credenziali: Le aziende possono centralizzare la gestione delle password, semplificando la concessione e la revoca dell’accesso ai dipendenti.
  3. Promuovono Politiche di Sicurezza: I password manager consentono alle aziende di implementare politiche di sicurezza delle password, come la creazione di password complesse e la rotazione regolare delle stesse.
  4. Audit delle Sicurezza: Molte soluzioni offrono funzioni di audit della sicurezza, consentendo alle aziende di valutare la robustezza delle password utilizzate dai dipendenti.
  5. Condivisione Sicura delle Credenziali: Gli strumenti per la gestione delle password consentono la condivisione sicura di credenziali tra i membri del team, facilitando la collaborazione.
  6. Accesso Facilitato: I password manager semplificano l’accesso alle risorse aziendali, migliorando l’efficienza e la produttività dei dipendenti.
  7. Riduzione dei Rischi: Eliminando la pratica di utilizzare password deboli o riutilizzare le stesse credenziali, le aziende riducono significativamente i rischi legati agli attacchi informatici e alle violazioni della sicurezza.

LastPass

  • Cosa è: LastPass è un noto password manager che offre funzioni di memorizzazione e generazione sicura delle password.
  • Come usarlo: Gli utenti possono creare un account LastPass, archiviare in modo sicuro le proprie password e accedere a esse tramite un’unica password principale.
  • Perché è utile alle aziende e ai professionisti: LastPass Business consente di gestire le password dei dipendenti, dei collaboratori garantendo una maggiore sicurezza e facilitando la gestione delle credenziali di accesso.
  • Prezzi: la versione personale è offerta in modalità singolo utente a 2,90 €/mese e in modalità Families (6 licenze Premium per facilitare la condivisione delle password) a 3,90 €/mese; per le aziende e studi professionali esistono la versione Teams (massimo 50 membri) a 3,90 €/mese per utente e quella Enterprise (per un numero illimitato di utenti) a 5,70 €/mese per utente.

Dashlane

  • Cosa è: Dashlane è un password manager noto per la sua interfaccia utente intuitiva e le funzioni avanzate di sicurezza.
  • Come usarlo: Gli utenti possono utilizzare Dashlane per generare password complesse, archiviarle in modo sicuro e utilizzare la funzione di auto-compilazione per semplificare la registrazione online.
  • Perché è utile alle aziende e ai professionisti: Dashlane Business consente di implementare politiche di sicurezza delle password e monitorare l’uso delle credenziali aziendali o degli studi professionali. Inoltre, è uno dei pochi gestori di password che include una VPN di base.
  • Prezzi: La versione Premium con VPN costa 3,62 euro al mese e ideale per profili personali. La versione Friends&Family costa 5,46 euro al mese e copre fino a 10 profili. La versione Starter per 10 utenti 2,00 €/mese è utile a piccole aziende o liberi professionisti. Aziendale costa 8,00 € al mese per utente con fattura annuale (96,00 €/anno/utente).

1Password

  • Cosa è: 1Password è un password manager noto per la sua sicurezza e la sua capacità di gestire le password di gruppi di lavoro.
  • Come usarlo: Gli utenti possono organizzare le proprie password in un vault sicuro e condividerle con altri membri del team.
  • Perché è utile ai professionisti e alle aziende: 1Password Business consente la gestione centralizzata delle password, migliorando la sicurezza e semplificando la collaborazione.
  • Prezzi: Personal: 35,88 $/anno, oppure 2,99 $/mese; Family (5 membri): 59,88 $/anno, oppure 4,99 $/mese; Teams Starter Pack: 19,95 $/utente/mese, fino a 10 utenti; Business: 95,88 $/utente/anno, oppure 7,99 $/mese; Enterprise: quotazioni a richiesta.

Bitwarden

  • Cosa è: Bitwarden è un password manager open-source che offre un equilibrio tra sicurezza e trasparenza.
  • Come usarlo: Gli utenti possono installare l’app Bitwarden e sincronizzare le loro password su dispositivi multipli.
  • Perché è utile ai professionisti e alle aziende: Bitwarden Enterprise offre funzionalità di gestione avanzate, consentendo alle aziende di mantenere il controllo sulle credenziali sensibili.
  • Prezzi: è gratuito, quindi tutte le funzionalità principali sono disponibili senza dover pagare un abbonamento. Per abbonamenti particolari consultare il sito.

Keeper

  • Cosa è: Keeper è un password manager che si concentra sulla sicurezza con funzioni come la doppia autenticazione e la crittografia avanzata.
  • Come usarlo: Gli utenti possono utilizzare Keeper per proteggere le proprie password e i dati sensibili con un’interfaccia utente intuitiva.
  • Perché è utile ai professionisti e alle aziende: Keeper for Business offre un ambiente sicuro per la gestione delle password aziendali e la condivisione sicura di credenziali.
  • Prezzi: nella versione base a pagamento per singolo utente costa € 3,56 al mese (€ 42,69 con fatturazione annuale). Ci sono 2 versioni aziendali/professionali: Keeper Business Starter a 2,00 €/mese/utente, per un massimo di 10 utenti, pari a 24 euro all’anno per utente; Keeper Enterprise a 3,75 €/mese/utente pari a 40 euro all’anno per utente; il  piano Famiglia  (per 5 utenti) è più costoso: 7,62 €/mese (base) cioè 74,99 euro all’anno; il piano singolo utente cosa 2,92 euro al mese (34,99 euro all’anno).
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img