martedì 30 Novembre 2021

Green Pass sul lavoro

Da non perdere

Marco Sutterhttps://giornalepartiteiva.it
Direttore Responsabile, Giornale Partite Iva

Green Pass sul lavoro: nuovo servizio di controllo dall’INPS

Green Pass sul lavoro, l’INPS lancia il nuovo strumento di controllo della certificazione verde per le aziende con più di 50 dipendenti.  

Per adempiere all’obbligo in vigore dallo scorso 15 ottobre, i datori di lavoro privati e pubblici con più di 50 dipendenti potranno scegliere questa funzionalità che, in particolare, si articola in tre fasi distinte.

La prima di accreditamento: i datori del lavoro accreditano la propria azienda al servizio di controllo del Green Pass ed indicano i soggetti verificatori che sono adibiti al controllo delle certificazioni verdi.

La seconda di elaborazione delle informazioni: l’INPS, attraverso il servizio, accede alla Piattaforma Nazionale-DGC per recuperare i dati riferiti al possesso del Green Pass in base ai codici fiscali dei dipendenti.

La terza di verifica: i verificatori accedono allo strumento ed eseguono il controllo, dopo aver selezionato i nominativi dei dipendenti per i quali verificare la disponibilità del Green Pass.

Per accedere al servizio Greenpass50+ e avviare la prima fase di accreditamento gli interessati dovranno andare sul sito dell’INPS seguendo, alternativamente, tre percorsi differenti:

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img