giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Export e import extra Ue in frenata

Da non perdere


ROMA (ITALPRESS) – In brusca frenata il commercio estero Extra Ue a dicembre. Su base annua, l’export flette del 7,2%, l’import del 26,8%. Lo rileva l’Istat, secondo cui – a esclusione di beni di consumo durevoli – il calo è diffuso e più ampio per energia, beni di consumo non durevoli e beni intermedi. Per quanto riguarda le importazioni, la riduzione riguarda gli acquisti di tutti i raggruppamenti, in particolare, di energia, -43,5%, e beni intermedi, -20,6%.
fsc/gsl
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img