giovedì 08 Dicembre 2022

Empoli-Cremonese 2-0, Cambiaghi e Parisi in gol

Da non perdere

EMPOLI (ITALPRESS) – L’Empoli ringrazia un super Vicario e incassa 3 punti fondamentali in ottica salvezza battendo in casa per 2-0 una buona Cremonese che avrebbe meritato qualcosa in più. Oltre alle grandi parate del portiere, a decidere l’incontro sono le reti siglate nella ripresa da Cambiaghi, appena messo in campo dal suo allenatore, e Parisi. La prima chance arriva al 9′ ed è per gli ospiti. Sernicola dalla destra crossa sul primo palo trovando l’incornata di Bonaiuto, sulla quale è attento Vicario a deviare in corner. La sfida tra i due si ripete un minuto dopo, quando l’estremo difensore è ancora costretto a intervenire sul capitano avversario, questa volta con i piedi, per salvare la sua porta. Al 35′, triplo tentativo ravvicinato dei lombardi quando Bonaiuto e Okereke si vedono respingere dalla difesa due conclusioni e con Bonaiuto che ci riprova poi in rovesciata e spedisce alto. Si chiude senza reti un primo tempo nel quale è la neopromossa a farsi preferire. All’intervallo, Zanetti lascia in panchina Lammers e fa entrare Cambiaghi che ci impiega meno di 20 secondi a mettere la firma sul match. Akpa Akpro mette una palla dentro che viene liberata male da Lochoshvili, Satriano lavora la palla che schizza sui piedi del neo entrato, il quale si ritrova a tu per tu con Carnesecchi battendolo con il sinistro per l’1-0. I grigiorossi non ci stanno e al 7′ vanno alla conclusione dalla destra con Sernicola, ma Vicario si supera in tuffo alla sua destra salvando in angolo. Al 14′ Bonaiuto verticalizza alla grande per Okereke, ma Vicario esce a valanga su di lui stoppando il tentativo ravvicinato. Gli uomini di Alvini continuano ad attaccare, ma al 36′ sono i toscani a sfiorare il raddoppio con un potente destro dalla distanza di Marin che centra in pieno il palo alla destra di Carnesecchi. La contesa si chiude di fatto al 43′, quando i locali trovano il definitivo raddoppio in contropiede con Parisi, che ribadisce in rete di testa una conclusione di Cambiaghi inizialmente neutralizzata da un grande salvataggio di Carnesecchi. Nel finale c’è ancora tempo per un palo colpito da Dessers che aumenta i rimpianti dei lombardi. Il risultato non cambierà più. L’Empoli può così gioire per un successo che la catapulta in dodicesima posizione a quota 17. Stop invece per la Cremonese, che rimane terzultima con 7 punti all’attivo.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img