mercoledì 22 Marzo 2023
spot_img

E’ morto il senatore del Pd Bruno Astorre

Da non perdere

ROMA (ITALPRESS) – Il senatore e segretario del Pd del Lazio, Bruno Astorre, è morto mentre era a Palazzo Cenci, che ospita alcuni uffici del Senato. Il prossimo 11 marzo avrebbe compiuto 60 anni.
Senatore dal 2013, è stato segretario regionale del Pd nel Lazio dalla fine del 2018. Laureato col massimo dei voti in Economia e Commercio alla Luiss, venne eletto consigliere comunale a Colonna nel 1995 con il Partito popolare italiano. Nel 1998 risultò poi primo degli eletti al Consiglio provinciale di Roma. Nel 2003 divenne consigliere regionale del Lazio con La Margherita e nel 2005 venne rieletto nelle liste de L’Ulivo, diventando poi assessore ai Lavori Pubblici nella giunta Marrazzo, incarico che mantenne fino a quando subentrò a Guido Milana come presidente del Consiglio regionale del Lazio, nel 2009. Nel 2010 si ricandidò alle Regionali col PD, risultando primo degli eletti e rientrando in Consiglio regionale, dove venne eletto vicepresidente in quota di minoranza.
Dopo le dimissioni della presidente Renata Polverini, nel dicembre 2012 si candidò alle primarie del PD che avrebbero scelto i candidati alle successive elezioni politiche, arrivando terzo e strappando un posto nella lista regionale per il Senato. Nel 2013 venne quindi eletto senatore nella circoscrizione Lazio e poi nominato membro della commissione di vigilanza di Cassa depositi e prestiti. Nello stesso anno divenne membro della Direzione nazionale del PD. Alle politiche del 2018 venne ricandidato e rieletto senatore, entrando a far parte della Commissione Lavori Pubblici. Alla fine dell’anno, il 1° dicembre 2018, venne eletto segretario regionale del PD per il Lazio. Alle ultime elezioni politiche il PD lo ha candidato a Palazzo Madama come capolista, nel collegio plurinominale Lazio 02: Astorre è stato eletto e si trovava proprio all’interno degli uffici del Senato al momento della sua morte. Meno di due anni fa, il 4 settembre 2021, aveva sposato Francesca Sbardella, compagna di partito ed eletta sindaca di Frascati poco dopo le nozze.
Numerosi i messaggi di cordoglio del mondo politico. Tra questi il tweet del premier Giorgia Meloni: “Sono profondamente turbata dalla notizia della scomparsa di Bruno Astorre, senatore e segretario del PD nel Lazio. Un avversario appassionato e leale, una persona perbene. A nome mio e del Governo, mi stringo al dolore della moglie, della famiglia e della sua comunità politica”.
“Siamo sconvolti e profondamente addolorati dalla tragica notizia della morte del Senatore Bruno Astorre. Tutta la comunità democratica si stringe attorno alla moglie e alla sua famiglia, agli amici e a tutti i suoi colleghi”, dichiara la segretaria del Pd, Elly Schlein.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img