sabato 28 Gennaio 2023

Csm, Pinelli cita Livatino “Bisogna essere credibili”

Da non perdere


Il neo vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, nel suo primo discorso dopo l’elezione da parte del plenum, ha ricordato il giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia ad Agrigento il 21 settembre 1990.

sat/gsl (Fonte video: Quirinale)

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img