martedì 28 Giugno 2022

Coronavirus: terapie intensive in calo

Da non perdere

Coronavirus: crescono contagi e decessi ma le terapie intensive sono in calo

Coronavirus: in Italia i contagi e i decessi tornano a crescere ma fortunatamente c’è anche una buona notizia, le terapie intensive calano portando il numero totale a 3.846 ricoverati.

ROMA (ITALPRESS) – Coronavirus: crescono contagi e decessi ma le terapie intensive sono in calo. Secondo i dati del Bollettino del ministero della Salute sono 29.003 i nuovi contagi (ieri era stati 25.853), a fronte però di 232.711 tamponi. In crescita anche i decessi, che oggi toccano quota 822. Sul fronte degli attualmente positivi, sono 795.845 i casi, con un incremento di 4.148 unità. I guariti nelle ultime 24 ore sono 24.031. Sul fronte ospedaliero sono 34.038 i ricoverati (+275). Una buona notizia riguarda le terapie intensive, che calano di 2 pazienti portando il numero totale a 3.846 ricoverati. In isolamento domiciliare si trovano in 757.691. Per quanto riguarda il contagio nelle singole regioni, quella che continua a registrare il maggiore numero di contagiati è la Lombardia (5.697), seguita da Veneto (3.980) e Campania (3.008).
(ITALPRESS).

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img