domenica 01 Agosto 2021

Camplus sostiene il progetto di found raising solidale “BikexAfrica”

Da non perdere

Un giovane biker percorrerà 2 mila chilometri tra le città italiane per solidarietà verso Paesi bisognosi

È partito da Torino e arriverà a Palermo il 20 luglio il tour dello studente palermitano Claudio Bartolone che, in sella alla sua bici da corsa, toccherà le principali città italiane per promuovere un progetto di found raising solidale finalizzato a regalare bicilette alle popolazioni africane.

È questa l’iniziativa che Camplus, primo provider di residenze universitarie con 9.000 mila posti letto tra Italia e Spagna, ha scelto di sostenere all’interno di un piano di responsabilità sociale.

Il progetto rientra all’interno delle iniziative organizzate da “World Bicycle Relief” organizzazione internazionale non-profit, con sede a Chicago, Illinois, specializzata in programmi di distribuzione di biciclette su larga scala e completi per aiutare la riduzione della povertà nei paesi in via di sviluppo di tutto il mondo.

Il biker palermitano, studente del Camplus Lambrate di Milano, verrà accolto durante il tour nei vari Camplus italiani dove potrà incontrare gli altri studenti, riposarsi e rifocillarsi all’interno delle strutture.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img