mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

Autonomia, De Luca “Se va avanti pronto ricorso alla Consulta”

Da non perdere


NAPOLI (ITALPRESS) – “Se va avanti questa legge faremo di tutto: presenteremo un ricorso alla Corte costituzionale perché riteniamo che ci siano sostanzialmente violazioni di quanto prescritto dalla Costituzione”. Lo annuncia il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti a margine della conferenza stampa tenuta stamattina a Palazzo Santa Lucia, a Napoli, per lanciare una campagna di mobilitazione contro l’autonomia differenziata e a difesa del Sud e dell’unità nazionale. “Se vanno avanti – annuncia il governatore – comunque siamo pronti a fare un referendum, ma vorremmo anticipare le cose perché, come avete avuto modo di leggere, i Lep pensano di farli tra due anni, ma l’autonomia e i poteri nuovi pensano di darli subito alle Regioni del Nord e questo non va bene perché significa davvero la morte del Sud”, dice De Luca che poi, sull’ipotesi di ricorso alla Consulta precisa: “Stiamo verificando tutto, dovremo verificare un testo definitivo, l’approvazione finale della legge, per presentare il ricorso. Ma ci prepariamo ovviamente per essere pronti un minuto dopo ad andare alla Corte costituzionale”. xc9/vbo/gtr
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img