giovedì 29 Settembre 2022

Assicurare. Priorità per il settore Real Estate

Da non perdere

Si è tenuto il 14 settembre l’evento di lancio di “AssicuraRE”, il broker assicurativo del Gruppo Gabetti che punta a raggiungere nei prossimi 3 anni il 30% dei clienti delle società del Gruppo, con almeno 25.000 coperture assicurative annesse a intermediazioni immobiliari/creditizie.

Si è svolto a Milano presso Prospettiva X l’evento di lancio del nuovo broker assicurativo del Gruppo Gabetti – AssicuraRE – alla presenza del presidente Marco Speretta, dell’amministratore delegato Antonio Esposito e del consigliere delegato Antonio Ferrara. Presenti anche i top manager del Gruppo e i maggiori rappresentati del mondo assicurativo.

Focus dell’evento la promozione della cultura assicurativa nel Paese. L’Italia è infatti una delle nazioni più sotto assicurate in tema di polizze casa: il rapporto premi (escluso auto) /Pil è del’1,1% contro una media europea del 2,8%. Mediamente un italiano spende 300 euro all’anno in assicurazioni (sempre escluso auto) contro una media europea di 937 euro (dati Ania).

Eppure, secondo i dati dell’Osservatorio Sara Assicurazioni, il 44% degli italiani proprietari di immobili teme i terremoti, il 38% le fughe di gas, il 30% gli incendi, il 23% le perdite d’acqua e il 18% i cortocircuiti. Ciò nonostante, solo il 13% degli italiani ha una polizza contro le calamità naturali, il 16,8% contro incendi e scoppi, il 32% ha una polizza casa (dati Ivass).

Sappiamo che il patrimonio immobiliare è vecchio. Dei 12,2 milioni di edifici residenziali censiti dall’Istat, 7,2 milioni (il 60%) sono stati costruiti prima del 1980 e ben 5,2 milioni (42,5%) hanno più di 50 anni, e siamo anche a conoscenza del fatto che gli italiani non si sentono al sicuro nelle proprie abitazioni – precisa Antonio Esposito, amministratore delegato di AssicuraRE –. Per citare un esempiosolo negli ultimi dieci anni, tra il 2012 e il 2022, si sono verificati ben 10 terremoti di magnitudo superiore a 5, eppure le coperture assicurative contro le calamità naturali interessano solo il 13% dei proprietari di abitazioni. Vi è quindi una forte discordanza tra i timori degli italiani e il loro comportamento effettivo in materia di prevenzione. Ciò dipende dalla mancanza di quella che chiamiamo cultura assicurativa e che, come operatori del mercato, vorremmo aiutare a diffondere nel nostro Paese”.

Nel corso dell’evento è stata poi presentata la nuova Società, nonché gli obiettivi che vuole raggiungere.AssicuraRe è la linea di brokeraggio dedicata alle reti Gabetti Franchising, Grimaldi e Professionecasa, oltre alle altre società del Gruppo come Gabetti Home Value, Santandrea, Gabetti Lab e Monety.

L’obiettivo è garantire ai clienti del Gruppo una consulenza assicurativa volta a proporre loro le migliori polizze per l’immobile, il mutuo, la locazione, la famiglia, ma anche aprirsi al resto del mercato dell’intero Gruppo.

A guidare la nuova Società è Antonio Esposito, già formatore e consulente allo sviluppo del business con delega ai servizi assicurativi in Monety (società del Gruppo Gabetti specializzata in mediazioni creditizie) e che vanta un’esperienza ventennale nell’ambito finanziario-assicurativo.

L’obiettivo di AssicuraRe è quello di posizionarsi nel mercato Italiano come broker di riferimento specializzato nel Real Estate, raggiungendo il 30% di penetrazione rispetto al mercato captive con almeno 25.000 coperture assicurative annesse a intermediazioni immobiliari/creditizie nei prossimi 3 anni. Sono programmati investimenti in tecnologia, un supporto qualificato alle reti immobiliari per aiutare a divulgare la cultura assicurativa e la selezione di partner qualificati iscritti al RUI per la gestione e il coordinamento delle esigenze assicurative legate al Property.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img