venerdì 28 Gennaio 2022

Apple sta progettando un’auto elettrica

Da non perdere

Secondo quanto riferito, Apple vuole lanciare un veicolo elettrico a guida autonoma nel 2025 con un chip personalizzato.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, Apple ha completato “gran parte del lavoro principale” su un nuovo processore destinato ad alimentare il suo progetto segreto di auto elettrica autonoma noto come Titan. La pietra miliare arriva quando, secondo quanto riferito, Apple sta accelerando la sua tempistica per l’auto autonoma che sta sviluppando, con un nuovo obiettivo di lanciarla in soli quattro anni.

Il team di Apple per il silicio ha progettato il chip, che secondo Gurman è il “componente più avanzato” che è stato sviluppato finora per il progetto. Apparentemente la società si sta preparando a mettere alla prova il chip nel mondo reale nella sua flotta di veicoli di prova in California e spera di realizzare un veicolo con “protezioni più forti di quelle disponibili da Tesla e Waymo”, secondo il rapporto.

L’obiettivo ora per Project Titan, dopo più perni, è creare un’auto autonoma che non abbia un volante. L’interno sarebbe spazioso e assomiglierebbe più alla disposizione dei sedili in stile limousine che la startup EV Canoo ha promosso nei suoi prototipi di furgoni elettrici. Apple era a un certo punto in trattative per acquisire Canoo, come riportato da The Verge all’inizio di quest’anno, e recentemente ha assunto uno dei co-fondatori della startup. Ci sarebbe un grande display touchscreen in stile iPad che eseguirà un’interfaccia utente simile a iOS.

Secondo quanto riferito, il modello di business è ancora indeciso. Apple ha preso in considerazione l’idea di creare una flotta a guida autonoma per competere con Uber, Lyft e Waymo (cosa che Tesla ha proposto ma è ancora molto lontana dall’eseguire), ma Gurman riferisce che lo “scenario più probabile” è che Apple venderà il auto a privati.

Per quanto riguarda i veicoli elettrici, secondo quanto riferito Apple non sta cercando di sviluppare un cavo di ricarica proprietario per l’auto. Invece, vuole rendere il veicolo compatibile con il “sistema di ricarica combinato”, o standard CCS, che renderebbe possibile caricare il veicolo nella maggior parte delle stazioni di ricarica rapida pubbliche.

Naturalmente, tutto questo arriva dopo anni di modifiche segnalate al progetto, che è stato avviato nel 2014. Cinque diversi dirigenti hanno gestito Project Titan dopo che il leader di Apple Watch Kevin Lynch è subentrato all’inizio di quest’anno. La rifocalizzazione e lo spostamento della cronologia riportati da Bloomberg potrebbero essere un segno che ci sono reali progressi in corso con lui al timone, o potrebbe semplicemente diventare la nuova nota a piè di pagina in qualunque cosa il progetto si trasformi in seguito.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Articoli recenti

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img